Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
UE - Tetto alle commissioni interbancarie per le carte di credito: le carte aziendali non sono coinvolte. AirPlus accoglie con favore la decisione POVERTA' - Lavoro autonomo: Cupla: dai pensionati 100mila lettere a Governo e Parlamento FUSIONI - Nasce Utilitala da Federambiente (igiene ambientale) e FederUtility (energia, gas e acqua): 577 imprese, 40 mld di valore della produzione, 90mila addetti L. STABILITA' - Senato: testo in Aula con un maxi-emendamento del governo CONSUMATORI - Gift card Feltrinelli: Adiconsum ottiene il rinnovo per quelle con importo residuo e scadenza illimitata per le nuove card VENDITE - Signorsconto.it: l'e-coupon, un vantaggio (anche) per le aziende DENARO - La questione Bitcoin: terminato alla Camera il primo dei tre incontri. Non è falsificabile, ma è riciclabile. Servono regole precise con vigilanza Banca d'Italia CSR - Aeroporti di Roma: "Care to fly", trasporto door to door (porta a porta) per i passeggeri a ridotta mobilità PA - Auto blu: in circolazione oltre mille, dovevano scendere a 93 GOVERNO - Le urgenze: riforme, legge di stabilità, Jobs act, Ilva, marò, Quirinale, Europa EXPO 2015 - Conferenza imprese: focus su dimensione business EFFICIENZA ENERGETICA - Comitato termotecnico italiano: nuovo libretto d'impianto, sul sito già disponibili i file compilabili AMBIENTE - progetto Ue “GuardEn”: strategie locali per la prevenzione del rischio ambientale e la riabilitazione dei territori danneggiati dall’inquinamento di acqua e suolo INTERNAZIONALIZZAZIONE - Cuba: per Sace opportunità e nuove operazioni (infrastrutture e meccanica) MADE IN ITALY - Datalogic: cresce in Sud America e viene premiata in Brasile per le sue attività locali nel settore manifatturiero” SICUREZZA IT - Check Point: Misfortune Cookie e un intruso controlla da remoto il router per attaccare i dispositivi connessi CONSUMATORI - Adiconsum: anticipare i saldi già da quest'anno in tutta Italia. La data? Da sabato 27 dicembre PROFESSIONSTI - Libera circolazione Ue : guida all'utente per il riconoscimento delle qualifiche professionali GIOVANI - Australia: Northern Territory è un ottimo punto di partenza per chi decide di intraprendere una vacanza-lavoro UE - Consiglio: ultimo del semestre a presidenza italiano. Renzi partecipa all'incontro Ttip e all'Italian Innovation Day

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Sicurezza LAVORO - Spazzacamini: Anfus, lettera apeta a Napolitano per il riconoscimento della professione
LAVORO - Spazzacamini: Anfus, lettera apeta a Napolitano per il riconoscimento della professione PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

15931564_1Riconoscimento della figura professionale, obbligo di manutenzione sugli impianti alimentati a biomasse, accesso alla formazione specifica e professionalizzante per gli operatori del settore, attivazione di percorsi formativi per la figura professionale del maestro spazzacamino. Sono queste le richieste della categoria riassunte in una lettera aperta portata al presidente della Repubblica di fronte al Quirinale, in occasione della Terza conferenza sulle rinnovabili termiche, organizzata dall'Associazione Amici della terra.

"Ci rivolgiamo a Napolitano - ha affermato Giovanni Paoletti, fondatore e segretario generale dell'Anfus (Associazione nazionale fumisti spazzacamini) - altissimo garante della Costituzione italiana, perché noi spazzacamini ci sentiamo dei lavoratori-fantasma e da anni ci battiamo per il nostro riconoscimento".

"La presenza degli spazzacamini Anfus - ha poi aggiunto - è per noi motivo di grande orgoglio. E' un'opportunità per ricordare che gli spazzacamini sono dei professionisti. In una realtà fatta di troppi incidenti e incendi (circa 10mila all'anno dichiarati dai Vigili del Fuoco) che interessano le canne fumarie, è necessaria una disciplina che regolamenti il corretto svolgimento delle attività di manutenzione degli impianti fumari e degli impianti di riscaldamento, per la promozione della qualità degli operatori. Per questi motivi - ha sottolineato il ondatore e segretario generale dell'Anfus - è stata presentata la proposta di legge 4073 'Disposizioni in materia di disciplina delle attività di manutenzione di camini e impianti fumari e di riscaldamento' assegnata alla commissione Attività produttive".

"La collaborazione tra produttori, fumisti e spazzacamini - ha detto il presidente dei produttori Anfus, Marco Baccolo - è l'unica strada per garantire l'ottimo funzionamento di caminetti e stufe. Questo solido legame tutela il mercato caminetti, stufe e impianti fumari. Tutti uniti nell'applicare l'utilizzo di prodotti marcati Ce, installati da tecnici abilitati al dm 37/08 su cui deve essere effettuata regolare manutenzione programmata e da personale qualificato. Quando queste regole non vengono applicate ne risentono la performance degli apparecchi dichiarate dai produttori e quindi la delusione del consumatore". (Fonte: Adnkronos)

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi