Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
PMI - Sud: Confafi Campania chiede al Governo di rivedere il Dl 66 del 24/04/2014. Alcune delle misure per la razionalizzazione della spesa pubblica riducono i prezzi contrattualizzati all'impresa CONVEGNI - Dronitaly: normative, sicurezza, sviluppo e utilizzo professionale dei droni civili LAVORO - Cdm: assunzioni a tempo indeterminato per personale docente UE - Ddl delega per Comunitaria 2014: approvato in via preliminare dal Cdm di giovedì 31 luglio DELEGA FISCALE - Cdm: approvato dlgs su riordino tassazione tabacchi ed ecig. Liberalizzata produzione e vendita fiammiferi REGIONI - Leggi: Cdm ne esamina 27 e ne impugna una del Veneto (n. 17 del 19/06/2014) FORMAZIONE -Seo: quando il web marketing incontra l'avanguardia della diagnosi meccanica SICUREZZA IT - Kaspersky Lab: pubblicata ricerca sulla campagna malware Crouching Yeti/Energetic Bear NOMINE - Grandi Stazioni SpA: nuovo presidente Michele Mario Elia e Paolo Gallo nuovo ad RIFORMA CDC - Al via l’iter per i primi accorpamenti tra Camere: in Veneto deliberata la fusione tra Venezia e Rovigo DDL RIFORME - Senato: governo battuto su proposta di modifica presentata dal senatore della Lega Stefano Candiani. Nuovo Senato potrà legiferare su temi etici RAFFINAZIONE - Siti industriali di Gela e Porto Marghera: Mise, accordo tra Eni e sindacati. Tavolo aggiornato a inizio settembre ENERGIA -Biodisel: a Capraia inaugurata l'isola verde di Enel. E' la prima in Italia FISCO - Maggiorazione Tasi: una circolare delle finanze mette un limite all'applicazione dello 0,8 per mille INFLAZIONE - Adiconsum: confermata la deflazione. Servono interventi shock per rilanciare consumi. Si rischia ituazione esplosiva IMPRESE - Ricerca e sviluppo: 300 mln dall’Ue. Dal 30/9 si possono presentare le domande OUTLETS - Neinver: primo semestre positivo per i The style Outlets in Italia TURISMO - Fiab: al via "Bicistaffetta", un percorso su due ruote da Benevento a Roma, organizzato dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta per promuovere la rete ciclabile nazionale e il cicloturismo FORMAZIONE - Master Privacy Officer di Federprivacy: professionisti specializzati della data protection. Il calendario dei corsi autunnali VACANZE - Ue: stai per partire? Non dimenticare la Team, la tessera sanitaria

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Ricerca documenti News COMMERCIO - Extra Ue: export italiano a +4% mentre l'import scende dell'1,5%
COMMERCIO - Extra Ue: export italiano a +4% mentre l'import scende dell'1,5% PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

exportCresce l'export italiano verso i Paesi terzi, ovvero quelli che non appartengono all'Unione europea, mentre si riduce la quota delle importazioni, portando il bilancio commerciale in surplus a marzo.

A marzo 2012 si rileva un incremento del 4% rispetto al mese precedente per le esportazioni, mentre le importazioni registrano una diminuzione dell'1,5%. La bilancia commerciale registra un attivo di 495 milioni di euro, in netto miglioramento rispetto al disavanzo dell'anno precedente di 3,064 miliardi. A fronte di un ampliamento del deficit energetico su base annua, da 5.393 a 5.522 milioni di euro, il surplus complessivo è determinato dalla rilevante espansione dell'avanzo nell'interscambio di prodotti non energetici, che passa da 2.329 a 6.016 milioni.

I mercati più dinamici all'export sono OPEC, Mercosur, Stati Uniti, EDA e Giappone. Le vendite verso la Cina, invece, sono in marcata flessione. La riduzione delle importazioni è sostenuta per gli acquisti di beni provenienti da: Cina, Giappone, India, EDA e Mercosur, mentre le importazioni risultano in crescita dalla Russia, dagli Stati Uniti e dai paesi OPEC.

L'aumento congiunturale dell'export è diffuso a tutti i principali raggruppamenti di beni, esclusi i beni di consumo non durevoli, ed è particolarmente sostenuto per l'energia. Dal lato dell'import la flessione interessa i beni di consumo e i prodotti intermedi, mentre crescono i beni strumentali e l'energia.

 
inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi

Ricerca Documenti