Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
ENERGIA - Compost e biometano: da Padova a Ecomondo, un viaggio - studio alla scoperta delle ultime novità. Aggiornamento per tecnici di settore LAVORO - In primo piano a Abcd + Orientamenti: dal 5 al 7 novembre in Fiera a Genova l’International Career Day ZONE ECONOMICHE SPECIALI - Giornata di studio: mercoledì 5 novembre a Como, Università degli Studi dell'Insubria SERVIZI FUNERARI - Settore privo di una legge quadro: Federutility e Sefit, estendere bonus edilizia anche ai cimiteri CRISI - Suicidi: in aumento (+59%). Si abbassa l'età. Più disoccupati che imprenditori (Osservatorio suicidi per crisi economica)i INNOVAZIONE - Start-up Marathon: giovani e imprese per far ripartire il Lazio. A Roma giovedì 6 novembre ENERGIA - Offshore Energy Exhibition & Conference 2014: oltre 13mila visitatori (+47%) GIOVANI - Lavoro, formazione, orientamento – Fiera PN 30.31 ottobre ECOMONDO E INDUSTRIA IDRICA - Accordo strategico Rimini Fiera e Federutility: obiettivo, consolidare la sezione "Oro Blu" LAVORO - Manager in affitto: si fa carico della gestione aziendale, affiancando l'imprenditore e sollevandolo dal peso dell'operatività (Short Connection Italia) FORMAZIONE - Bruno Vettore e il generale Gianmarco Bellini ti insegnano l'arte della leadership: a Roma il 12 febbraio 2015 AST - Scontri a Roma: Landini, noi aggrediti. Delrio, paese è solido. Guidi, azienda ha garantito un massimo di 290 esuberi RICONOSCIMENTO DEI FIGLI NATURALI - Decreto presidenziale: Cdm approva in via preliminare DIFESA D'UFFICIO - Riordino della disciplina: Cdm esamina in via preliminare il decreto legislativo REGIONI - Leggi: Cdm ne esamina sei impugnandone una delle Marche GOVERNO - Cdm: convocato oggi, giovedì 30 ottobre alle ore 17,30 a Palazzo Chigi: L'odg RISPARMIO - Risultati ricerca Acri-Ipsos: giudizio critico sull'Italia. Non poter risparmiare, infatti, fa vivere male quasi metà degli italiani CRISI - Artigianato arranca: perse 91 mila imprese tra il 2009 e i primi nove mesi del 2014 GDO - Gruppo Végé apre a Comipro: consorzio grossisti distributori del settore home e personal care RICERCA - Partnership Ubi Banca - Airc: dal 3 all'11 novembre raccolta fondi in favore della ricerca oncologica

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dalla Camera FISCO - Imu: Cgia, è quasi impossibile pagare la seconda rata per le seconde case e per immobili a uso commerciale e produttivo
FISCO - Imu: Cgia, è quasi impossibile pagare la seconda rata per le seconde case e per immobili a uso commerciale e produttivo PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

giuseppe-bortolussi-2Se i Comuni modificheranno l'aliquota ordinaria del 7,6 per mille, sarà un vero e proprio rebus pagare anche la seconda rata dell'Imu sulle seconde case e sugli immobili a uso commerciale e produttivo. A dichiararlo è il segretario della Cgia di Mestre, Giuseppe Bortolussi. Come previsto dalla normativa, entro il 17 dicembre bisognerà versare il saldo dell'Imu. Secondo le ipotesi elaborate dalla Cgia, il problema si complicherà enormemente nel caso in cui i Comuni modificassero nei prossimi mesi l'aliquota ordinaria del 7,6 per mille. Infatti, la nuova imposta prevede che il gettito delle seconde case e dei beni strumentali (capannoni, negozi, uffici, etc.) andrà per il 50% ai Comuni e per l'altro 50% all'Erario.

Ma andiamo con ordine. La scadenza del pagamento della prima rata è prevista per il prossimo 18 giugno. In questa occasione, quasi tutti i Comuni applicheranno l'aliquota base. Pertanto, basterà dividere a metà l'importo da versare indicando nel modello F24 la quota da destinare all'Erario e quella da versare al Comune. La situazione, purtroppo, si complicherà enormemente se il Comune deciderà, dopo il 18 giugno, di aumentare l'aliquota. Se, ad esempio, verrà portata all'8 per mille, la definizione della quota da pagare con la seconda rata, si stabilirà tramite un doppio calcolo: il primo per determinare l'importo che andrà all'Erario, sempre calcolato con l'aliquota ordinaria (7,6 per mille), il secondo per calcolare l'importo che andrà al Comune, tenendo conto che la parte eccedente il 7,6 per mille andrà tutta al Comune. Questa situazione si verificherà anche nel caso i Comuni dovessero abbassare l'aliquota ordinaria.

"Tutto ciò – ha aggiunto Bortolussi - creerà dei grossi problemi a tutti i contribuenti per calcolare quale importo dovrà essere versato all'Ente locale e quale allo Stato. Una situazione veramente diabolica che rischia di mandare nel panico milioni di contribuenti".

Più sotto la Cgia riporta 2 casi che vedono modificata l’aliquota ordinaria del 7,6 per mille.

Nota: I calcoli sono stati effettuati su una abitazione di categoria A3, rendita catastale di 424,97 euro con annessa pertinenza (autorimessa) di categoria catastale C6, rendita catastale 85,27 (al netto della rivalutazione). Le rendite corrispondono alle rendite media nazionali.

 

SECONDA CASA: a giugno e a dicembre aliquota rimane sempre al 7,6 per mille

Debito Imu annuo 651,47 euro

LE RATE

Totale F24

 

Così nel Modello F24

 

Comune
cod 3918

Stato
cod 3919

1 Rata entro 18 giugno

326


163

163

2 Rata entro 17 dicembre

326

 

163

163

Gli importi vanno indicati nel modello F24 nella SEZIONE IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI

Elaborazione Ufficio studi CGIA Mestre

 

 

 

 

 

SECONDA CASA: a giugno aliquota del 7,6 per mille che sale a dicembre all’8 per mille

Debito IMU annuo 685,76 euro

LE RATE

Totale F24

 

Così nel Modello F24

 

Comune
cod 3918

Stato
cod 3919

1 Rata entro 18 giugno

326


163

163

2 Rata entro 17 dicembre

360

 

197

163

Gli importi vanno indicati nel modello F24 nella SEZIONE IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI

Elaborazione Ufficio studi CGIA Mestre

 
inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi