Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
AMBIENTE - Delta del Po: ripuliamo il bonello Bacucco (Veneto Agricoltura) AGRICOLTURA - Alimentare: l’industria fronteggia la crisi e si diffonde INNOVAZIONE - Digital Magics e Gruppo Creval: accordo per finanziamento di 2 milioni di Euro destinati alle startup digitali CALL CENTER - Gare al massimo ribasso: governo, superarle per affrontare la crisi di settore SOSTENIBILITA' - Bici: Fiab deplora la cancellazione del "controsenso ciclabile" dalle modifiche al Codice della Strada EXPORT - Sace: Iran, possibili impatti delle sanzioni sull'Italia e prospettive IMPRESE - Unioncamere: Dardanello, competitività a rischio dal ridimensionamento delle Camere di commercio (Audizione in X commissione Senato) EXPORT - Sace: quanto pesano le sanzioni alla Russia EDILIZIA - REbuild 2014: aperte le iscrizionii. Due filoni tematici, sessioni, plenarie, incontri frontali e fishbowl arena. Obiettivo: un networking che funziona PIL -Italia di nuovo in recessione: secondo trimestre -0,2%. Adiconsum, non è recessione tecnica, è piena crisi economica INNOVAZIONE - Etichette intelligenti: Ses, fatturato in crescita del 16% e oltre 7.000 negozi installati in tutto il mondo FORMAZIONE - Federprivacy: opportunità di stage presso il garante della privacy TRASPORTO AEREO - Sciopero bianco a Fiumicino: Lupi, intollerabile e incomprensibile nei giorni in cui si sta facendo tutto il possibile per chiudere l'accordo con Etihad DECRETO PA - Senato: ok a fiducia. Oggi in commissione alla Camera. Obiettivo, chiudere entro venerdì 8 agosto CULTURA - Pompei: Franceschini, buon lavoro di squadra, un passo alla volta stiamo affrontando i problemi. Domus aperte e percorso di visita arricchito grazie a 30 nuovi addetti AGRICOLTURA - Veneto: previsioni vendemmiali. Appuntamento martedì 12 agosto a Legnano (PD) PMI - Fatturazione elettronica: Confimi, gli oneri della fatturazione elettronica verso la PA non devono ricadere sui fornitori CRISI - Fisco: Cgia, Cgia, senza tagli spesa pubblica improduttiva in arrivo stangata da 3mld nel 2015 DECRETO PA - Senato: governo pone fiducia in Aula Senato sul maxiemendamento sostitutivo del testo DIGITAL MARKETING - RS Components: migliorata l’esperienza online degli utenti grazie a Webtrends

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dal Senato LAVORO - Salute e sicurezza: Cdm approva misure per il settore dei trasporti
LAVORO - Salute e sicurezza: Cdm approva misure per il settore dei trasporti PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

lavoratori-generica1-G00Il Consiglio dei ministri ha poi approvato, su proposta del ministro delle infrastrutture, lo schema di decreto legge in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nel settore dei trasporti, nonché delle piccole e medie imprese.

L'obiettivo perseguito dal decreto legge è, sostanzialmente, quello di far salva la normativa speciale in materia di sicurezza del lavoro nei settori marittimo, portuale e ferroviario, nelle more dell'approvazione e dell'attuazione dell'apposita delega, contestualmente esaminata, necessaria ai fini del coordinamento tra la normativa speciale (attualmente vigente) e quella generale.

Ciò, al fine di scongiurare il rischio di un blocco delle attività operative nei suddetti settori, anche a causa del vuoto normativo scaturente dal fatto, ad esempio, che, per espressa previsione del decreto legislativo n. 81 del 2008 (che si applicherebbe in assenza del decreto legge) si esclude in modo esplicito l'applicabilità del titolo inerente ai "luoghi di lavoro", contenuto nel citato decreto legislativo, ai mezzi di trasporto.

Contestualmente al suddetto decreto legge, è stato sottoposto all'approvazione del Consiglio dei ministri un disegno di legge in materia di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori nel settore portuale, marittimo, delle navi da pesca e ferroviario, con lo scopo di prevedere una delega, necessaria al fine di armonizzare la disciplina contenuta nelle differenti normative dei suddetti settori, adeguandola ai principi e criteri del decreto legislativo 81 del 2008. La delega consentirà di colmare l'assenza di un'adeguata disciplina sanzionatoria, anche di carattere penale.

 
inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi