Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
LAVORO - Raffineria Gela: Mise, riconversione verde e salvaguardia occupazione diretta e indotta LEGGE STABILITA' - Pensioni: Adiconsum, slittamento duro colpo per pensionati e famiglie con anziani. Renzi riveda norma LEGGE STABILITA' - Ritardo pagamento pensioni: Palazzi (Anap), non occorre accanirsi contro gli anziani: bisogna rilanciare il mercato del lavoro dando prospettive ai giovani UNIVERSITA' - Fondazione Grimaldi: 2 premi alle eccellenze siciliane nella ricerca scientifica a RIPRESA - Private equity e venture capital: Aifi, gli operatori internazionali tornano a investire in Italia INNOVAZIONE - Workshop gratuito: Arduino e Internet of things, a Roma, 25 e 26 ottobre EVENTI - 5a edizione di Domani Mi Sposo: questa volta a La Favorita di Sarego domenica 26 ottobre CORRUZIONE - Ass. Res Magnae: convegno a Roma, giovedì 30 ottobre, Sala Zuccari (Senato della Repubblica) ENERGIA - Bollette di luce e gas: da settembre 2015, tutto in una sola pagina. Ma chi vorrà potrà approfondire UE - Progetto Europeo EuroVelo8: la pista ciclabile del Mediterraneo SICUREZZA IT - Cloud: Moroni, responsabile divisione Security di Partner Data individua alcune strategie che l’utente può mettere in atto SBLOCCA ITALIA - Vendita immobili: Aniem, assurdo aumentare l'Iva al 10% LAVORO - Offerte: Antal International Italy offre 170 opportunità di lavoro a tempo indeterminato nel settore Operations, Sales & Marketing, Bancario & Assicurativo, Information Technology, Amministrativo & Risorse Umane RIFIUTI - Giacimenti Urbani: seconda edizione a Milano dal 21 al 23 novembre MADE IN ITALY - Progress Profiles: profili per la pavimentazione della Louis Vuitton Fondation INVESTIMENTI - Task force europea: l'Italia prepara la lista dei progetti da finanziare PMI - Riduzione bolletta elettrica: firmati i decreti attuativi DIRITTO - Marchi e brevetti: il mero distributore può agire a tutela del brevetto? La Cassazione dice di sì LEGGE STABILITA' - Tfr in busta paga: sarà su base volontaria e soggetto a tassazione ordinaria SOSTENIBILITA' - Ambiente: a scuola di turismo green. I laboratori gratuiti di ViaggiVerdi a Fa' la cosa giusta! Trento dal 24 al 26 ottobre

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dal Senato PMI - Bce: accesso al credito sempre più difficile
PMI - Bce: accesso al credito sempre più difficile PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

696147-500x336Proseguono senza sosta i disagi per le piccole e medie imprese italiane che anche negli ultimi mesi hanno faticato ad accedere al credito. Nonostante le premesse per un'apertura dei rubinetti dei prestiti e rassicurazioni politiche, le pmi nazionali hanno dovuto faticare come sempre per ottenere liquidità. Una situazione ormai giunta allo stremo che mette in ginocchio ogni giorno diverse realtà produttive. Il problema sembra diffuso in tutta l'area euro. L'Italia è uno dei Paesi che soffre di più in quanto la stragrande maggioranza del tessuto produttivo è costituito da imprese piccole che faticano ad "imporsi" d'innanzi agli istituti creditizi.

La conferma della difficile situazione proviene dalla sesta relazione "Indagine sull'accesso ai finanziamenti delle piccole e medie imprese (PMI) dell'area dell'euro" condotta dalla Banca Centrale Europea. Si tratta di una ricerca condotta su 7.511 imprese tra il 29 febbraio e il 29 marzo 2012. E' emerso che tra ottobre 2011 e marzo 2011 le esigenze di finanziamento sono cresciute in maniera esponenziale con formulazione di richieste di prestito superiori al periodo precedente. A fronte dell'incremento di necessità si è assistito ad un peggioramento della disponibilità di prestiti bancari (20%, rispetto al 14% nel turno precedente rilevazione).

E' aumentata la percentuale anche dei rigetti che passa dal 10 al 13%. E' il 17% degli intervistati a considerare la difficoltà di accesso al credito il maggior problema attuale (un punto percentuale in più rispetto alla precedente rilevazione). Alla sezione "statistiche" del sito www.ecb.europa.eu è possibile accedere alla versione integrale dello studio che si compie semestralmente per valutare gli ultimi sviluppi nelle condizioni di finanziamento per le imprese nell'area dell'euro.

 
inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi