Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
CONVEGNI - Galgano: testimonianze aziendali ABB - Unità Operativa Comem, Aboca, Avepa, ICM Industrial, Istituto "Luca Pacioli", Magneti Marelli, Nestlè Waters Italia, Zambon, Whirlpool ai Convegni "Il valore etico della qualità" MADE IN ITALY - Vino; Wine2Wine fotografa i trend futuri del vino, il 3 e 4 dicembre a Veronafiere SHOPPING ONLINE -Mobile commerce: Dan Wagner (PowaTag), i retailer devono pensare all’esigenza dei clienti di utilizzare i dispositivi mobili per completare gli acquisti LAVORO - Forum Agenti: Sorgenia cerca 50 consulenti di vendita per il 2015 SOLIDARIETA' - Campagna malnutrizione Unicef: Monclick sostiene una #ImpresaStraordinaria AMBIENTE - Settimana Unesco, da oggi al 30 novembre la "città naturale" Lipu LAVORO - HR Forum: Jobs Act e l’efficientamento del lavoro nel World 3.0 per Toffoletto De Luca Tamajo e Soc ENERGIA - Progetto Iter: Enea, dalla ricerca sulla fusione contratti per 900 mln a imprese italiane MADE IN ITALY - Grappa: Elvio Bonollo all'incontro di Assodistil e Federvini in Franciacorta difende la grappa da nuove inefficaci accise COMMERCIO ESTERO - Assocamerestero: battuta d'arresto a ottobre, rispetto al mese precedente, per il Made in Italy extraUe. Le esportazioni italiane crescono però di un punto e mezzo FORMAZIONE - Business Management, Marketing & Sales, Self Improvement: le proposte formative di Bruno Vettore LAVORO - Jobs act: Assirm, a rischio il primo Accordo Collettivo Nazionale per oltre 20mila collaboratori SICUREZZA IT - Firewall al capolinea? Niente affatto, parola di Gil Shwed, fondatore e ceo di Check Point Software Technologies EXPORT - Missione Vietnam: accordo Sace -Vietinbank, export italiano a 1,4 mld entro il 2018 L. STABILITA' - Appalti: Santoro (Aniem), abbiamo inviato una proposta emendativa alla legge di stabilità 2015, in cui chiediamo di prolungare l’obbligo di anticipazione del 10% dell’importo contrattuale per gli appalti LAVORO - Jobs act: sconto fiscale per i licenziati. L'ipotesi del governo per evitare contenziosi TURISMO - Unioncamere: incuria territorio colpisce 5mila imprese. Calo record del fatturato quest'anno a -16,3% FORMAZIONE - Droni in Architettura, Ingegneria, Fotogrammetria, Monitoraggio del Territorio e dell' Ambiente: corso a Bologna il 6 dicembre. Iscrizioni aperte NUTRIZIONE - Spreco alimentare: convegno internazionale “Stop food waste. Feed the planet”. Oggi, lunedì 24 novembre a Bologna FOOD - Campionato Nazionale e Internazionale FInger Food: a Padova dal 30 novembre al 3 dicembre. Sabato 29 novembre cena a tema con Expo 2015

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home La redazione risponde CRISI - Giovani imprenditori: situazione insostenibile. Morelli, misure efficaci per non fallire
CRISI - Giovani imprenditori: situazione insostenibile. Morelli, misure efficaci per non fallire PDF Stampa E-mail
Tweet me!
AddThis Social Bookmark Button

morelli_capriLa situazione economica e finanziaria del Paese non è più sostenibile per le imprese. Chiediamo che vengano prese subito misure effettive per non essere costretti al fallimento o a mandare a casa i lavoratori. La crisi che viviamo, e la mancanza di provvedimenti coraggiosi, sta creando un sentimento di rabbia e sconforto fra chi lavora e dà lavoro, con conseguenze tragiche. Lo ha affermto in una nota il Consiglio centrale dei Giovani Imprenditori Confindustria, che si è riunito venerdì mattina (20 aprile - Ndr) a Roma.

"Come imprese - ha spiegato il presidente dei Giovani Imprenditori, Jacopo Morelli - ci impegniamo ogni giorno per rinnovare contratti, per contrastare la caduta della produzione industriale e degli ordini interni, per continuare a pagare le imposte che sostengono il Paese. Stiamo cercando di non flettere gli investimenti in ricerca e innovazione, senza i quali è impossibile garantire competitività ai nostri prodotti e servizi e conquistare nuovi mercati. Ma con una tassazione sul reddito di impresa superiore di 20 punti a quella tedesca, con la bolletta energetica che si stima crescerà di altri 3,5 miliardi di euro nel prossimo anno, con 70 miliardi di crediti bloccati presso la Pubblica amministrazione, è una lotta quasi impossibile e lo scorso anno più di 11 mila aziende sono fallite".

"Il Governo Monti è stato chiamato a governare in condizioni eccezionali - ha ricordato Morelli - e per questo ci aspettiamo riforme eccezionali, non correzioni al margine come sulla riforma del lavoro e sulla delega fiscale. Ridurre la spesa pubblica, tagliando sprechi e privilegi anche laddove ci sono interessi elettorali forti, è un atto necessario: servono risorse per abbattere il costo del lavoro e la tassazione sulle imprese e per investire in infrastrutture e innovazione. Ma è anche un gesto doveroso perché cittadini e imprese non tollerano più di essere i soli a sostenere sacrifici. Alle forze politiche chiediamo credibilità, serietà e di avere molto più coraggio di quello dimostrato sinora, lo stesso coraggio che stanno dimostrando le forze produttive".

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi