Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
CRISI - Svimez, Italia sempre più diseguale. E il Sud rischia la deriva LAVORO - Sgravi fiscali e contributivi: 30 mln a imprese che assumono detenuti FISCO - Studi di settore: spunti difensivi negli accertamenti, valenza dello scostamento dal reddito presunto e corretta tenuta della contabilità LAVORO - Ricerca: ingegneri? C'è' posto per 65 con Antal International Italy LAVORO - RC Professionale: ComparaMeglio.it, avvocati e commercialisti i più attenti all'obbligo di legge SOSTENIBILITA' - Auchan Italia: impegno dell'azienda nella "Lotta allo spreco" e nel "Radicamento al territorio" a tutela del potere d'acquisto dei consumatori eliminando sprechi di risorse ambientali, alimentari ed economiche EDILIZIA - Appalti: Federlazio e Provincia lavorano a Protocollo Intesa DL COMPETITIVITA' - In Aula Camera da 4 agosto: il provvedimento scade il 23 agosto LAVORO - Logistica: l’ecommerce spinge le figure di responsabile di deposito o di magazzino e di trasporto ENERGIA -Raffinazione: Marsiglia (Federpetroli), in Europa le raffinerie ristrutturano, in Italia chiudono. Queste sono barzellette MARKETING - Qualità del Servizio: a Milano il 23/9, workshop Galgano con A. Parasuraman, guru internazionale AEROSPAZIO - Avio: 73° successo del lanciatore Ariane 5 DECRETO PA - Governo ha posto la fiducia: la Camera vota stanotte ( mercoledì 30 luglio) IMPRESE - Fiat: Jeep Renegade, la prima jeep tutta italiana, presentata a Palazzo Chigi da John Elkann, Sergio Marchionne e tre operai di Melfi INNOVAZIONE - L'impiego esteso dell'alluminio sulla nuova Jaguar XE: la più efficiente di sempre nei consumi NOMINE - HomeAway: Mariano Dima è il nuovo chief Marketing Officer AMBIENTE - Parma: Barilla e Ercolini, un sentire condiviso EDILIZIA PRIVATA - Pmi: Aniem, bene semplificazione e sburocratizzazione, ma attenzione ai costi di urbanizzazione e alla fiscalità PUBBLICITA' ONLINE - Metodologia emotion based: comunicato congiunto SentimentADV-Adform-ADmantX DECRETO PA - Taglio diritti camerali: peseranno sulle imprese. Dardanello (Unioncamere), pronti a riforma ma il Governo ci sostenga

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dalla home page IMPRESE - Avedisco: scissione per opposte vedute
IMPRESE - Avedisco: scissione per opposte vedute PDF Stampa E-mail
Tweet me!
Dalla home page
AddThis Social Bookmark Button

Luca_pozzoliTupperware Italia, Vorwerk Folletto, Jafra Cosmetics, Lux Italia, Nahrin Italia e Vorwerk Contempora sono  uscite da Avedisco (associazione vendite dirette servizio consumatori), a seguito delle dimissioni con effetto immediato, dalle rispettive cariche associative del presidente e il vice presidente di Avedisco, Luca Pozzoli (amministratore delegato di Tupperware Italia) e Ciro Sinatra (direttore relazioni istituzionali, affari legali e formazione di Vorwerk Folletto). Lo si legge in un comunicato stampa congiunto in cui viene sottolineato che la scissione è ancora più clamorosa, per il fatto che le sei aziende che escono dall'associazione rappresentano oltre il 40% del fatturato che esprimevano le associate Avedisco. L'associazione, di cui Tupperware è anche stata socio fondatore nel 1969, è stata finora l'unica associazione di categoria italiana della vendita diretta, offrendo un codice etico, una verifica dei comportamenti e garantendo serietà a quella fascia di mercato coperta da aziende che vendono direttamente a casa del consumatore finale, tramite incaricati alla vendita a domicilio e attraverso la formula della vendita "porta a porta" o del "party plan". Ed è proprio su questi valori che è maturata questa decisione: troppo diverse le visioni che le aziende hanno circa le politiche del settore e il rapporto con il consumatore.

Una divisione, questa, già presente a livello europeo: alla Fedsa (Federation of European Direct Selling Associations), infatti, nel gennaio 2007 si è aggiunta un'altra associazione: la Dse (direct selling europe). Con la nascita di questo dualismo, per mantenere l'unità dell'associazione italiana Avedisco era uscita dalla Fedsa e in questi due anni ha mantenuto una posizione autonoma. Nel corso dell'assemblea di Avedisco del 19 maggio, però, la maggioranza dei soci ha deciso di rientrare in Fedsa. Da qui la decisione delle sei aziende di ritirare la propria adesione per andare verso la fondazione di un'associazione italiana vicina alle posizione della Dse. "Tupperware e le aziende che con noi hanno lasciato Avedisco hanno una decennale tradizione di qualità, valore ed alti standard di comportamento nelle proprie relazioni con i propri clienti e incaricati alle vendite -spiega Luca Pozzoli, ex presidente di Avedisco-. E proprio al fine di promuovere questi valori nel settore della vendita diretta è nata DSE, un'organizzazione impegnata per alti standard etici di comportamento nelle vendite dirette nell'Unione Europea che ha come membri esclusivamente società di altissima reputazione che si distinguono per implementare pratiche commerciali etiche e sostenibili.. Ci sentiamo fortemente legati agli ideali che ispirano la Dse e vogliamo essere allineati a società che condividono questi valori. Siamo anche convinti che potremo ottenere migliori risultati concentrando i nostri sforzi insieme a Dse e altre società della vendita diretta con la stessa visione".


 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi