Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
FOOD - Campionato Nazionale e Internazionale FInger Food: a Padova dal 30 novembre al 3 dicembre. Sabato 29 novembre cena a tema con Expo 2015 TERRITORI - Convegno "La riqualificazione delle aree industriali tra pianificazione urbanistica e nuovi modelli di business": venerdì 28 novembre 2014 a Quinto di Treviso SCIENZA - Ricerca spaziale, innovazione e tecnologia: a ComoNExT incontro e visita al CSRV CRISI - Crescita perduta: Sace, puntare sui mercati esteri. Export può creare 1,8 mln di posti di Lavoro e 9 punti di Pil L. STABILITA' - Made in Italy: via libera commissione a fondi. Aassegnate a Ice per promozione e internazionalizzazione BUSINESS - Matching share&grow: imprese piemontesi pronte all'avventura da lunedì 24 novembre a Rho Fiera BUSINESS - Emilia Romagna: missione imprenditoriale in Vietnam GDA - Gruppo VèGè: primo premio assoluto tra i retailer, grazie all'iniziativa di comunicazione "Le Delizie di Leonardo" PROFESSIONI - Presentato 3Dreaming: progetto per formare nuovi profili professionali nel campo della modellazione e stampa 3D per la prototipazione e produzione industriale FORMAZIONE - Internazionalizzazione dell'Università: lunedì 24 novembre a Roma LAVORO - Job&Orienta 2014: è l’ora dei nativi digitali ENERGIA - Nasce SorgeniaClub: per le imprese italiane che acquistano online, i punti valgono Euro da scontare in bolletta IMPRESE - Ast: Mise, preoccupazione per sciopero a oltranza DISSESTO IDROGEOLOGICO - Presentato a Palazzo Chigi il primo stralcio del piano nazionale 2014-20: 0ltre un miliardo di euro per 69 interventi per la sicurezza nelle città e aree metropolitane. REGIONI - Leggi: Cdm ne esamina 16 impugnandone una della Lombardia su attività estrattive di cava SICUREZZA STRADALE - Codice della strada: Nencini, questioni spinose come l'introduzione del reato di omicidio stradale, associato alla previsione dell'ergastolo della patente GOVERNO - Cdm: convocato per domani 21 novembre alle 8,30 IMPRESE - Trw: governo invita multinazionale americana a ripensare la chiusura dello stabilimento di Livorno IMPRESE - Economia del mare: siglata la collaborazione tra Unioncamere e Comando generale delle Capitanerie di Porto. Al via anche l’accordo operativo con Assonat DIGITAL MARKETING - Sitecore: l'azienda danese sceglie anche quest’anno IAB per presentare la propria offerta insieme ad Avanade

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dalla home page IMPRESE - Avedisco: scissione per opposte vedute
IMPRESE - Avedisco: scissione per opposte vedute PDF Stampa E-mail
Tweet me!
Dalla home page
AddThis Social Bookmark Button

Luca_pozzoliTupperware Italia, Vorwerk Folletto, Jafra Cosmetics, Lux Italia, Nahrin Italia e Vorwerk Contempora sono  uscite da Avedisco (associazione vendite dirette servizio consumatori), a seguito delle dimissioni con effetto immediato, dalle rispettive cariche associative del presidente e il vice presidente di Avedisco, Luca Pozzoli (amministratore delegato di Tupperware Italia) e Ciro Sinatra (direttore relazioni istituzionali, affari legali e formazione di Vorwerk Folletto). Lo si legge in un comunicato stampa congiunto in cui viene sottolineato che la scissione è ancora più clamorosa, per il fatto che le sei aziende che escono dall'associazione rappresentano oltre il 40% del fatturato che esprimevano le associate Avedisco. L'associazione, di cui Tupperware è anche stata socio fondatore nel 1969, è stata finora l'unica associazione di categoria italiana della vendita diretta, offrendo un codice etico, una verifica dei comportamenti e garantendo serietà a quella fascia di mercato coperta da aziende che vendono direttamente a casa del consumatore finale, tramite incaricati alla vendita a domicilio e attraverso la formula della vendita "porta a porta" o del "party plan". Ed è proprio su questi valori che è maturata questa decisione: troppo diverse le visioni che le aziende hanno circa le politiche del settore e il rapporto con il consumatore.

Una divisione, questa, già presente a livello europeo: alla Fedsa (Federation of European Direct Selling Associations), infatti, nel gennaio 2007 si è aggiunta un'altra associazione: la Dse (direct selling europe). Con la nascita di questo dualismo, per mantenere l'unità dell'associazione italiana Avedisco era uscita dalla Fedsa e in questi due anni ha mantenuto una posizione autonoma. Nel corso dell'assemblea di Avedisco del 19 maggio, però, la maggioranza dei soci ha deciso di rientrare in Fedsa. Da qui la decisione delle sei aziende di ritirare la propria adesione per andare verso la fondazione di un'associazione italiana vicina alle posizione della Dse. "Tupperware e le aziende che con noi hanno lasciato Avedisco hanno una decennale tradizione di qualità, valore ed alti standard di comportamento nelle proprie relazioni con i propri clienti e incaricati alle vendite -spiega Luca Pozzoli, ex presidente di Avedisco-. E proprio al fine di promuovere questi valori nel settore della vendita diretta è nata DSE, un'organizzazione impegnata per alti standard etici di comportamento nelle vendite dirette nell'Unione Europea che ha come membri esclusivamente società di altissima reputazione che si distinguono per implementare pratiche commerciali etiche e sostenibili.. Ci sentiamo fortemente legati agli ideali che ispirano la Dse e vogliamo essere allineati a società che condividono questi valori. Siamo anche convinti che potremo ottenere migliori risultati concentrando i nostri sforzi insieme a Dse e altre società della vendita diretta con la stessa visione".


 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi