Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
TASSE - Telefonini: no di Adiconsum, il ministro Franceschini ci convochi AMBIENTE - Firmato decreto, a disposizione oltre 125 milioni di euro del fondo Kyoto. Galletti, giovani in gioco nell’economia del futuro GOVERNO - Cdm n14: le altre misure AGROALIMENTARE - Enea a Cibus 2014: innovazione tecnologica per le imprese BUSINESS - Mercato elettronico Pa: previste semplificazione per microimprese, reti d’impresa e start up ENERGIA - Sorgenia:presentati alle associazioni dei consumatori i risultati 2013 della Carta della Qualità dei Servizi DL LAVORO - Camera: calcolo maternita' per contratto tempo indeterminato CIRCOLAZIONE - Gomme da neve: come evitare le multe che scatteranno dal 15 maggio DEF - Aggiornamento lavori (h13): Senato e Camera GREEN ECONOMY - Protocollo intesa Enea e Ministero Affari esteri per uno sviluppo economico sostenibile PMI - Sistri: Agnelli ( Confimi Impresa), chiediamo al Ministero dell’Ambiente di convocare un tavolo di confronto per concordare misure differenti nell’applicazione di questo provvedimento prima della scadenza del 30 aprile CRISI - Confindustria: produzione industriale + 0,7% in marzo.Il sostegno al fatturato viene anche dall'interno DEF - Oggi decidono Camera e Senato: pressing su bonus Irpef, spending review e pensioni TURISMO - Mibact-Regioni: serve strategia nazionale di settore. Necessaria ristrutturazione Enit CODICE APPALTI - Recepimento direttive Ue: istituito tavolo tecnico al Mit LAVORO - Turismo religioso: ad aprile oltre 60 professionisti richiesti a Roma per la settimana delle canonizzazioni. Ma la richiesta non si ferma qui AMBIENTE - Ue: giro di vite sullo spreco di sacchetti di plastica. Galletti, vittoria italiana BANDI - Incubatore ComoNExT: dall'idea all'impresa. Massimo 5 progett, i piùi innovativi e fattivi STARTUP INNOVATIVE - Relazione annuale del Mise: Guidi, al centro della strategia di rilancio del sistema produttivo nazionale con effetti positivi sull’occupazione, in particolare giovanile UE - Pensione: I lavoratori comunitari che si spostano in un altro paese europeo potranno traferire la pensione integrativa

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dalla home page LAVORO-Giovani: incentivi per l'inserimento
LAVORO-Giovani: incentivi per l'inserimento PDF Stampa E-mail
Tweet me!
Dalla home page
AddThis Social Bookmark Button

FOTO-GIOVANI-LAVORO2Sono disponibili nuovi dispositivi per incentivare il contratto di apprendistato, la creazione delle "botteghe dei mestieri" e contributi per la creazione di nuova impresa entrambi finalizzati all'inserimento occupazionale di giovani, nell'ambito del "Programma AMVA – Apprendistato e mestieri a vocazione artigianale", promosso dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, Direzione generale per le politiche attive e passive del lavoro, e attuato da Italia Lavoro con il contributo dei Programmi Operativi Nazionali del Fondo Sociale Europeo 2007-2013.

L'incentivo riguarda imprese e giovani che intendono avviare un'impresa nei comparti produttivi tipici della tradizione italiana.

Azione 1: "Promozione e diffusione del contratto di apprendistato": tale azione è finalizzata alla promozione e diffusione di un uso più incisivo di dispositivi e strumenti volti a favorire l'inserimento occupazionale di giovani da 15 a 29 anni.

Per le aziende che assumeranno giovani con contratto di apprendistato sono previsti: 5.500 euro per ogni giovane - da 15 a 25 anni - assunto con contratto di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale anche per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione (in tutti i settori di attività); 4.700 euro per ogni giovane - da 17 a 29 anni - assunto con contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere per il conseguimento di una qualifica professionale (in tutti settori di attività).

Azione 2: "Botteghe dei mestieri": sperimentazione di un modello per formare giovani all'interno di "Botteghe dei mestieri", strutture impegnate nei comparti produttivi propri della tradizione italiana, individuate mediante avvisi pubblici (110 "botteghe dei mestieri" in altrettante province): 2.500 euro mensili per ogni "bottega dei mestieri" in cui 30 giovani disoccupati, in gruppi di 10, svolgono un tirocinio semestrale per la formazione on the job; 500 euro mensili per 3.300 giovani (30 per 110 province) selezionati per le "botteghe dei mestieri" nelle quali beneficiano di un periodo di formazione e lavoro in azienda (6 mesi).

Azione 3: "Creazione nuove imprese": attraverso lo sviluppo e la gestione di un sistema sperimentale di contributi finalizzati alla creazione di nuova imprenditoria da parte di giovani con attitudine imprenditoriale. Per questo tipo di azione è previsto il seguente incentivo: 10mila euro per 500 giovani, di età non superiore a 35 anni, interessati a promuovere nuove imprese nei comparti produttivi propri della tradizione italiana.

Per accedere ai contributi bisogna registrarsi sulla piattaforma informatica di Italia Lavoro, dove sono riportate tutte le informazioni, le procedure, la documentazione e le disponibilità finanziarie.

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi