Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
LAVORO - Unioncamere: 6 imprese su 10 scelgono il proprio personale con il “passaparola” LAVORO - Art. 18: Agnelli (Confimi Impresa), reintegro per gli "indisciplinati"? NOMINE - Metro Italia Cash and Carry: è Claude Sarrailh il nuovo amministratore delegato GOVERNO - Cdm: convocato oggi, martedì 30 settembre, alle 18,30. Tra i provvedimenti in esame la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza. SMAU - Aruba: due percorsi formativi per invitare aziende e startup a credere nel cloud e nell'ecommerce COOPERATIVE - Lavoro: innovativa azione da parte della Cooperativa N.O.I. di Castelfranco Veneto che dà il via a due imprese artigianali e trova valori fondanti nello svantaggio sociale ENERGIA - Costi: Adiconsum, cosa hanno fatto governo e Autorità per impedire aumenti? A fine anno ulteriori costi per famiglie e imprese NATALE - Menabrea Christmas Beer: nuovo packaging con 2 calici serigrafati a colori per l’edizione 2014 della rossa di Natale Menabrea SICUREZZA IT - Cybercrime: Check Point Software, il nostro Security Report conferma i dati Europol. Dati aziendali sempre più a rischio TERZO SETTORE - Fondazioni: 1° ottobre, giornata europea. Un'occasione per conoscere da vicino questi importanti protagonisti RISPARMI - Efficienza energetica: caldaie vecchie e inefficienti, ecco le nuove arrivate che anticipano i tempi PROFESSIONI - Colap: seminario “Attestazione: un sistema professionale qualificato. Si apre il dialogo tra le professioni” SOSTENIBILITA' - Mantova: capitale delle due ruote col Bike festival, grande successo del primo appuntamento CULTURA - Coolt: settimana dal 9 al 19 ottobre in tutta la Toscana con oltre 250 eventi NUOVE TECNOLOGIE - Hyper Reality: Meet the Media Guru porta a Milano il 14 ottobre Keiichi Matsuda, designer, filmaker e visionario UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete INNOVAZIONE - Articoli da taglio: Ring Lock System, un fido alleato per professionisti e non solo del mondo della bellezza, della cucina e del tessile INNOVAZIONE - Enea: basi antisismiche per la salvaguardia della statua di S. Michele Arcangelo di Orvieto collocata al Museo INNOVAZIONE - Agricoltura: a Padova conferenza di chiusura del Progetto europeo APP4INNO .16 partner europei e le Pmi riuniti per discutere i risultati

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Dalla home page - commerciale FISCO - Rateizzazione Equitalia in 120 rate: approvato il decreto attuativo
FISCO - Rateizzazione Equitalia in 120 rate: approvato il decreto attuativo PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

rateizzazione-equitalia_1Sulla Gazzetta Ufficiale n. 262 dell'8 novembre 2013 è stato finalmente pubblicato il decreto Mef 6 novembre 2013, attuativo delle disposizioni del DL n. 69/2013, conv. L. n. 98/2013 (Decreto del Fare) che aveva previsto che si potesse richiede una rateazione fino a un massimo di 120 rate mensili (10 anni) (anziche' le ordinarie 72 rate mensili) nei casi in cui il cittadino si fosse trovato, per ragioni non dipendenti dalla sua responsabilita', in una grave e comprovata situazione di difficolta' legata alla congiuntura economica. La possibilità di estendere la rateazione fino a 120 rate è però rimasta di fatto bloccata fino all'emanazione del decreto attuativo.

Il Decreto definisce: "piano ordinario" il piano di rateazione della durata massima di 72 rate e "piano straordinario" quello della durata massima di 120 rate. Entrambi i piani possono prevedere una proroga: ordinaria se si richiedono ulteriori 72 rate; straordinaria se si richiedono ulteriori 120 rate. Il piano di rateazione straordinario può essere riconosciuto solo in presenza di due presupposti: la comprovata e grave situazione di difficoltà ad adempiere legata alla congiuntura economica; la circostanza che tale difficoltà non sia imputabile alla responsabilità  del debitore. I due presupposti devono essere attestati dal debitore stesso con istanza motivata. Spettera' all'agente della riscossione la verifica della completezza della richiesta.

Per ottenere la rateazione o la proroga straordinaria saranno però necessari altri due requisiti: l'accertata impossibilità del debitore di eseguire il pagamento del debito tributario con un piano ordinario; la solvibilità del debitore, valutata in base al piano di rateazione concedibile.

Il Decreto prevede a tal fine che i due requisiti sussistano quando l'importo della rata: per le persone fisiche e le ditte individuali con regimi fiscali semplificati, è superiore al 20% del reddito mensile del nucleo familiare del richiedente accertato mediante l'indicatore della situazione reddituale (Isr) rilevabile dal Modello Isee da allegare all'istanza; per i soggetti diversi dalle persone fisiche e dalle ditte individuali con regimi fiscali semplificati, è superiore al 10% del valore della produzione, rapportato su base mensile ed enucleato ai sensi dell'art. 2425, n. 1 (Ricavi delle vendite e delle prestazioni), n. 3 (Variazione dei lavori in corso di ordinazione) e n. 5 (Altri ricavi e proventi, con separata indicazione dei contributi in conto esercizio) c.c. e l'indice di liquidità [(Liquidità differita + Liquidità corrente) / Passivo corrente] ècompreso tra 0,5 ed 1.

Il numero delle rate dei piani straordinari sarà modulato in base al rapporto esistente tra la rata e il reddito o il valore della produzione.

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi