Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
CODICE APPALTI - Recepimento direttive Ue: istituito tavolo tecnico al Mit LAVORO - Turismo religioso: ad aprile oltre 60 professionisti richiesti a Roma per la settimana delle canonizzazioni. Ma la richiesta non si ferma qui AMBIENTE - Ue: giro di vite sullo spreco di sacchetti di plastica. Galletti, vittoria italiana BANDI - Incubatore ComoNExT: dall'idea all'impresa. Massimo 5 progett, i piùi innovativi e fattivi STARTUP INNOVATIVE - Relazione annuale del Mise: Guidi, al centro della strategia di rilancio del sistema produttivo nazionale con effetti positivi sull’occupazione, in particolare giovanile UE - Pensione: I lavoratori comunitari che si spostano in un altro paese europeo potranno traferire la pensione integrativa NATURA - Eolico:Lipu, nuove norme a tutela orsi e rapaci in Abruzzo SENATO - Voto di scambio: via libera al ddl con 191 si' e 32 no INDICAZIONI GEOGRAFICHE - Aicig: incontro con Calenda per tutela nell’ambito del negoziato Ue-Usa (TTIP) ENERGIA - Enea: online i risultati del primo anno della Ricerca di Sistema Elettrico VIAGGIARE - Un nuovo lavoro? Il giro del mondo in abitazioni private. BedyCasa propone 4 contratti a tempo determinato PMI - Contratti pubblici: Aniem accoglie con soddisfazioni le anticipazioni sui contenuti della legge delega per il recepimento delle direttive europee UE - Produzione televisori: ai lavoratori italiani € 3 mln per rientrare nel mondo del lavoro CONSUMI - Carburanti: riattivato tavolo al Mise sugli obblighi di comunicazione dei prezzi IMPRESE - Piaggio Aero: Mise, situazione sbloccata. Esclusi licenziamenti si esamina il piano industriale UE - Unione bancaria: Pittella, con ok verso riparazione guasti crisi LEGGE DELRIO -Incontro tecnico al Ministero per gli Affari regionali: Lanzetta, è la partenza della fase attuativa TRASPORTI - Cdm: varato il decreto che punisce il mancato rispetto dei diritti dei passeggeri dei treni MEDITERRANEO - Gestione efficiente delle risorse idriche: Enea, al via il progetto "Water-Drop" LAVORO - Intermittente: chiarimenti del Ministero per addetti alle attività di call center in bound e/o out bound; necrofori e dei portantini addetti ai servizi funebri

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Corsi, master e stage LAVORO - Apprendistato: firmato accordo per l'industria calzaturiera
LAVORO - Apprendistato: firmato accordo per l'industria calzaturiera PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

03_352-288Il 19 aprile 2012 l'A.N.C.I. e le organizzazioni sindacali dei lavoratori (FEMCA CISL, FILCTEM CGIL, UILTA UIL) hanno sottoscritto l’accordo sulla disciplina contrattuale dell’apprendistato nel settore dell’industria calzaturiera, le Parti hanno pertanto provveduto ad adeguare le norme previste per l'apprendistato dal C.C.N.L. 14 giugno 2010 al fine di dare piena ed immediata operatività al nuovo Testo Unico sull'Apprendistato professionalizzante (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167). La durata è di 3 anni e decorre dal giorno 26 aprile 2012 alla scadenza della norma transitoria prevista dal Testo Unico sull'apprendistato.

Il periodo di prova è quello previsto dall'inquadramento professionale del livello di destinazione finale dell'apprendista, in ogni caso il periodo di prova non potrà superare i due mesi. Ferma restando la durata media della formazione prevista dal C.C.N.L. pari a 120 ore medie annue, si precisa che tale durata è comprensiva delle 40 ore di formazione cosiddetta trasversale di competenza delle Regioni. Il tutore previsto dal C.C.N.L. deve essere presente in tutte le dimensioni d'azienda e deve essere in possesso di adeguata professionalità.

Il piano formativo individuale viene determinato dalla disciplina del C.C.N.L. riferita al profilo professionale di destinazione finale dell'apprendista. La legittimazione della formazione effettuata e della qualifica acquisita sarà registrata nel libretto formativo. In attesa della piena operatività del libretto formativo l'attività formativa verrà registrata secondo il format definito dalle Parti.

 

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi