Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
CONVEGNI - Galgano: testimonianze aziendali ABB - Unità Operativa Comem, Aboca, Avepa, ICM Industrial, Istituto "Luca Pacioli", Magneti Marelli, Nestlè Waters Italia, Zambon, Whirlpool ai Convegni "Il valore etico della qualità" MADE IN ITALY - Vino; Wine2Wine fotografa i trend futuri del vino, il 3 e 4 dicembre a Veronafiere SHOPPING ONLINE -Mobile commerce: Dan Wagner (PowaTag), i retailer devono pensare all’esigenza dei clienti di utilizzare i dispositivi mobili per completare gli acquisti LAVORO - Forum Agenti: Sorgenia cerca 50 consulenti di vendita per il 2015 SOLIDARIETA' - Campagna malnutrizione Unicef: Monclick sostiene una #ImpresaStraordinaria AMBIENTE - Settimana Unesco, da oggi al 30 novembre la "città naturale" Lipu LAVORO - HR Forum: Jobs Act e l’efficientamento del lavoro nel World 3.0 per Toffoletto De Luca Tamajo e Soc ENERGIA - Progetto Iter: Enea, dalla ricerca sulla fusione contratti per 900 mln a imprese italiane MADE IN ITALY - Grappa: Elvio Bonollo all'incontro di Assodistil e Federvini in Franciacorta difende la grappa da nuove inefficaci accise COMMERCIO ESTERO - Assocamerestero: battuta d'arresto a ottobre, rispetto al mese precedente, per il Made in Italy extraUe. Le esportazioni italiane crescono però di un punto e mezzo FORMAZIONE - Business Management, Marketing & Sales, Self Improvement: le proposte formative di Bruno Vettore LAVORO - Jobs act: Assirm, a rischio il primo Accordo Collettivo Nazionale per oltre 20mila collaboratori SICUREZZA IT - Firewall al capolinea? Niente affatto, parola di Gil Shwed, fondatore e ceo di Check Point Software Technologies EXPORT - Missione Vietnam: accordo Sace -Vietinbank, export italiano a 1,4 mld entro il 2018 L. STABILITA' - Appalti: Santoro (Aniem), abbiamo inviato una proposta emendativa alla legge di stabilità 2015, in cui chiediamo di prolungare l’obbligo di anticipazione del 10% dell’importo contrattuale per gli appalti LAVORO - Jobs act: sconto fiscale per i licenziati. L'ipotesi del governo per evitare contenziosi TURISMO - Unioncamere: incuria territorio colpisce 5mila imprese. Calo record del fatturato quest'anno a -16,3% FORMAZIONE - Droni in Architettura, Ingegneria, Fotogrammetria, Monitoraggio del Territorio e dell' Ambiente: corso a Bologna il 6 dicembre. Iscrizioni aperte NUTRIZIONE - Spreco alimentare: convegno internazionale “Stop food waste. Feed the planet”. Oggi, lunedì 24 novembre a Bologna FOOD - Campionato Nazionale e Internazionale FInger Food: a Padova dal 30 novembre al 3 dicembre. Sabato 29 novembre cena a tema con Expo 2015

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Corsi, master e stage COMMERCIO - Extra Ue: export italiano a +4% mentre l'import scende dell'1,5%
COMMERCIO - Extra Ue: export italiano a +4% mentre l'import scende dell'1,5% PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

exportCresce l'export italiano verso i Paesi terzi, ovvero quelli che non appartengono all'Unione europea, mentre si riduce la quota delle importazioni, portando il bilancio commerciale in surplus a marzo.

A marzo 2012 si rileva un incremento del 4% rispetto al mese precedente per le esportazioni, mentre le importazioni registrano una diminuzione dell'1,5%. La bilancia commerciale registra un attivo di 495 milioni di euro, in netto miglioramento rispetto al disavanzo dell'anno precedente di 3,064 miliardi. A fronte di un ampliamento del deficit energetico su base annua, da 5.393 a 5.522 milioni di euro, il surplus complessivo è determinato dalla rilevante espansione dell'avanzo nell'interscambio di prodotti non energetici, che passa da 2.329 a 6.016 milioni.

I mercati più dinamici all'export sono OPEC, Mercosur, Stati Uniti, EDA e Giappone. Le vendite verso la Cina, invece, sono in marcata flessione. La riduzione delle importazioni è sostenuta per gli acquisti di beni provenienti da: Cina, Giappone, India, EDA e Mercosur, mentre le importazioni risultano in crescita dalla Russia, dagli Stati Uniti e dai paesi OPEC.

L'aumento congiunturale dell'export è diffuso a tutti i principali raggruppamenti di beni, esclusi i beni di consumo non durevoli, ed è particolarmente sostenuto per l'energia. Dal lato dell'import la flessione interessa i beni di consumo e i prodotti intermedi, mentre crescono i beni strumentali e l'energia.

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi