Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
AEROSPAZIO - Avio: 73° successo del lanciatore Ariane 5 DECRETO PA - Governo ha posto la fiducia: la Camera vota stanotte ( mercoledì 30 luglio) IMPRESE - Fiat: Jeep Renegade, la prima jeep tutta italiana, presentata a Palazzo Chigi da John Elkann, Sergio Marchionne e tre operai di Melfi INNOVAZIONE - L'impiego esteso dell'alluminio sulla nuova Jaguar XE: la più efficiente di sempre nei consumi NOMINE - HomeAway: Mariano Dima è il nuovo chief Marketing Officer AMBIENTE - Parma: Barilla e Ercolini, un sentire condiviso EDILIZIA PRIVATA - Pmi: Aniem, bene semplificazione e sburocratizzazione, ma attenzione ai costi di urbanizzazione e alla fiscalità PUBBLICITA' ONLINE - Metodologia emotion based: comunicato congiunto SentimentADV-Adform-ADmantX DECRETO PA - Taglio diritti camerali: peseranno sulle imprese. Dardanello (Unioncamere), pronti a riforma ma il Governo ci sostenga ECOTURISMO - TripAdvisor lancia in Europa il programma EcoLeader per aiutare gli utenti a pianificare viaggi eco-friendly TRASPORTI - Certezza delle revisioni: le nuove regole del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti CRISI - Confcommercio: pressione fisco record, 53,2% Pil. Stima Pil 2014 a +0,3%, consumi +0,2%. MADE IN ITALY – Premi: a Nobili Rubinetterie il riconoscimento “Company to Watch 2014” POS - Costi: da un minimo di 25-60 euro l'anno ad un massimo di 120-180 euro a seconda della tipologia delle apparecchiature prescelte (primi dati emersi dal Tavolo del Mise) UE- Promozione d'impresa: progetto delle camere di commercio dell'emilia-romagna tra i finalisti del premio europeo MADE IN ITALY - Olio : squadra Unaprol al completo. Da Nord a Sud il nuovo comitato esecutivo (giunta) CRISI - Pmi: alla ricerca di “ricette” per non tagliare personale EDILIZIA -Riviera Adriatica e green style: per la prima volta i principi cardine della sostenibilità estesi a un intero quartiere CRISI - Vipak: da azienda di famiglia a modello di crescita (+30% in tre anni) investendo nella stampa del packaging in digitale CONCORSO - I Magnifici Sei:Associazione Nazionale Città dell’Olio lancia contest per foodblogger. In palio corso di cucina con lo chef Iaccarino

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home
GOVERNO - Semplificazione Fiscale: ok della Camera con modifiche al decreto legge che torna al Senato per l'ok definitivo PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

Premier-Mario-Monti-semplificazione-fiscaleApprovato dalla Camera, il decreto legge in materia di semplificazione fiscale con 445 voti a favore, 69 contrari e 14 astenuti, torna per la terza volta al Senato, in vista dell'approvazione finale entro la scadenza del primo maggio. In precedenza la Camera aveva confermato la fiducia al Governo sul decreto legge in materia di semplificazione fiscale con 459 sì, 71 no e 10 astenuti.

Il decreto passato oggi alla Camera contiene alcune modifiche tra cui le modifiche da apportare all'Imu, relativamente alle detrazioni per anziani, disabili e residenti all'estero: ieri, infatti, la commissione Bilancio della Camera dei deputati ha sollevato dieci dubbi di copertura sul dl 16 del 2012, che hanno determinato il ritorno per qualche ora del provvedimento in commissione Finanze.

Tra le novità approvate, la prima riguarda gli anziani in ospizio o i disabili ricoverati in istituti di cura: il comune, nel caso in cui decida di concedere l’agevolazione prima casa a questi soggetti, dovrà farsi carico del mancato gettito, quindi dovrà coprire anche il 50% spettante allo Stato. Un’altra modifica armonizza il testo del Governo e il subemendamento del relatore Gianfranco Conte sulla frequenze tv: i proventi della gara andranno “al fondo speciale rotativo per l’innovazione tecnologica al netto delle eventuali somme da riassegnare per corrispondere gli indennizzi”.

Tra le ultime novità del decreto, anche il pagamento in due o tre rate dell’Imu sulla prima casa, le nuove disposizioni per il pignoramento degli stipendi, e una riformulazione, ma solo tecnica, della norma che riguarda il pagamento dell’Imu per le coppie separate o divorziate.

Sempre sul piano della fiscalità locale va segnalato che l’Autorità garante della privacy ha dato il proprio parere favorevole a uno schema di provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate riguardante le modalità tecniche di accesso da parte dei Comuni alle banche dati e di trasmissione delle dichiarazioni dei contribuenti ai fini della partecipazione dei comuni stessi all’accertamento fiscale e contributivo. L’Autorità ha richiesto l’adozione di misure tecniche e organizzative a protezione dei dati dei cittadini, e l’integrazione dello schema in particolare con la definizione delle modalità di accesso alle banche dati dell’Agenzia del territorio e dell’Inps.

 
inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi