Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
AMBIENTE - Forum QualEnergia: dalla crisi si può uscire, basta seguire la ricetta INNOVAZIONE - Emilia Romagna:lunedì 1 dicembre la presentazione Rapporto 2014 con focus provincia di Modena CRISI - Indagine rapida sulla produzione industriale: CsC, novembre marginale recupero dell’attività (+0,1% su ottobre) CONCORSI - Finger Food: 80 chef dall'Europa alla Fiera di Padova Finger Food, dal 30 novembre al 3 dicembre IMPRESE - Ast: emersi elementi di novità. Forse accordo martedì 2 dicembre PMI - Backup dati: non è solo fondamentale ma davvero necessario per ogni azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni EXPORT - Credito: Sace, € 3 mld di nuove garanzie. Impegni per cantieristica navale, energia e oil&gas, aeronautico, materiali da costruzione, acciaio e meccanica srumentale ARCHITETTURA - Arkeda: il 29 novembre BrevettiamociTM, corso di formazione sulla proprietà industriale. Il 90% dei prototipi esposti nelle sezioni sperimentali non sono tutelati FOTOGRAFIA SOCIAL - Travel&Food: 2/3 divembre alla Bto consulenze gratuite 1:1 con esperti IgersItalia IMPRESE E CITTADINI - Mise: online il nuovo sito L.STABILITA' - Riccometro Isee: da gennaio patrimonio e reddito familiare verranno incrociati con i corrispettivi bancari. Chi rischia di più PUBBLICITA' DIGITALE - Turn: i trend del 2015 in tema di advertising programmatico e data-driven LAVORO - Flaica: rivoluzione in Mercedes. Per la prima volta il premio aziendale verrà diviso in parte uguali tra tutti i dipendenti che siano essi manager, impiegati o operai PETROLIO - Opec: Marsiglia (FederPetroli), era necessaria una politica di stabilità in questo momento LAVORO - Jobs act: Longobardi (Ancl), banco di prova saranno i decreti attuativi LAVORO - Ricerca globale Amway sull'Imprenditorialità: l'offerta formativa in Italia, ritenuta non sufficiente dal 64% degli intervistati GOVERNO - Cdm: convocato lunedì 1° dicembre alle ore 21. È inoltre in programma una seduta del Consiglio dei Ministri domenica 30 novembre all'atto dell'approvazione del disegno di legge di stabilità 2015 RIFIUTI - Rovistare nei contenitori: vietato a Napoli con ordinanza sindaco. Multa da 500 euro LAVORO - Jobs act: Renzi, diamo diritti a chi è dimenticato da sindacato. Cgil e Uil scioperano contro di noi, non lo fecero contro Monti PROFESSIONI - Associative: Colap firma accordo con organismi di certificazione

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Bandi PMI - Umbria: accordo Sace e Umbria Trade Agency
PMI - Umbria: accordo Sace e Umbria Trade Agency PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

loan_approval_girlSace, il gruppo assicurativo-finanziario che sostiene la crescita e la competitività delle imprese italiane, e Umbria Trade Agency (Ceu -Centro Estero Umbria), centro per la promozione dell'internazionalizzazione delle imprese umbre, hanno firmato oggi un accordo di collaborazione per rafforzare i servizi a sostegno delle imprese del territorio che guardano ai mercati esteri.

Grazie all’accordo, Sace e Ceu realizzeranno una serie di attività di supporto e assistenza tecnica alle imprese per favorire la diffusione e l’utilizzo dei servizi assicurativo-finanziari di Sace rivolti a limitare i rischi di mancato incasso, drasticamente aumentati in questa congiuntura difficile, migliorare la competitività sui mercati internazionali e facilitare l’accesso al credito.

“L’accordo conferma il nostro impegno ad affiancare le imprese sul campo, captandone le esigenze direttamente nel territorio in cui operano – ha spiegato Gianluca Bravin, direttore della sede Sace di Roma, responsabile per il Centro Sud –. Guardiamo con grande attenzione alle Pmi, particolarmente esposte alle sfide congiunturali, perché possano trovare nei nostri strumenti una valida soluzione non solo per proteggere il proprio business ma anche per migliorare la propria liquidità e reperire le risorse necessarie per investire nell’internazionalizzazione.”

Per Gianluigi Angelantoni, Presidente del Centro estero Umbria, “in un momento di grave difficoltà congiunturale è fondamentale, per le imprese che vogliono competere sui mercati internazionali più dinamici, poter disporre di strumenti di sostegno rapidi ed efficaci. Il Ceu è nato proprio per rafforzare la collaborazione tra gli enti preposti all'internazionalizzazione e le imprese umbre che guardano ai mercati esteri. Con questo accordo vogliamo avvicinare le imprese del territorio ai servizi di Sace per rafforzare la loro attività all’estero”.

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi