Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
SVILUPPO - Iraq: a SudgestAid, società italiana senza fini di lucro, prima commessa formazione dirigenti in ambito economico, culturale e turistico IMPRESE - GRC Summit Europe 2014: MetricStream annuncia l’ordine del giorno e la scaletta dei relatori LAVORO - Unioncamere: 6 imprese su 10 scelgono il proprio personale con il “passaparola” LAVORO - Art. 18: Agnelli (Confimi Impresa), reintegro per gli "indisciplinati"? NOMINE - Metro Italia Cash and Carry: è Claude Sarrailh il nuovo amministratore delegato GOVERNO - Cdm: convocato oggi, martedì 30 settembre, alle 18,30. Tra i provvedimenti in esame la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza. SMAU - Aruba: due percorsi formativi per invitare aziende e startup a credere nel cloud e nell'ecommerce COOPERATIVE - Lavoro: innovativa azione da parte della Cooperativa N.O.I. di Castelfranco Veneto che dà il via a due imprese artigianali e trova valori fondanti nello svantaggio sociale ENERGIA - Costi: Adiconsum, cosa hanno fatto governo e Autorità per impedire aumenti? A fine anno ulteriori costi per famiglie e imprese NATALE - Menabrea Christmas Beer: nuovo packaging con 2 calici serigrafati a colori per l’edizione 2014 della rossa di Natale Menabrea SICUREZZA IT - Cybercrime: Check Point Software, il nostro Security Report conferma i dati Europol. Dati aziendali sempre più a rischio TERZO SETTORE - Fondazioni: 1° ottobre, giornata europea. Un'occasione per conoscere da vicino questi importanti protagonisti RISPARMI - Efficienza energetica: caldaie vecchie e inefficienti, ecco le nuove arrivate che anticipano i tempi PROFESSIONI - Colap: seminario “Attestazione: un sistema professionale qualificato. Si apre il dialogo tra le professioni” SOSTENIBILITA' - Mantova: capitale delle due ruote col Bike festival, grande successo del primo appuntamento CULTURA - Coolt: settimana dal 9 al 19 ottobre in tutta la Toscana con oltre 250 eventi NUOVE TECNOLOGIE - Hyper Reality: Meet the Media Guru porta a Milano il 14 ottobre Keiichi Matsuda, designer, filmaker e visionario UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete INNOVAZIONE - Articoli da taglio: Ring Lock System, un fido alleato per professionisti e non solo del mondo della bellezza, della cucina e del tessile

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home Bandi IMPRESE - Emilia Romagna: nei primi 3 mesi, la maggiore chiusura degli ultimi 10 anni
IMPRESE - Emilia Romagna: nei primi 3 mesi, la maggiore chiusura degli ultimi 10 anni PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

impresa-edileIn un solo trimestre, 4.149 imprese emiliano-romagnole in meno. É la più ampia diminuzione nell'ultimo decennio. La flessione colpisce soprattutto il settore delle costruzioni (-1.176 imprese) e le ditte individuali (-3.878). Tengono le società di capitali (+292) e le cooperative (+90). Meno iscrizioni e più cessazioni: è così che, nel primo trimestre del 2012, si è allargata la forbice della vitalità delle imprese, tra chi sceglie di entrare sul mercato creando una nuova attività e chi, al contrario, ne è uscito.

In particolare, rispetto allo stesso periodo del 2011, le iscrizioni di imprese (9.657) sono nettamente diminuite, a fronte di un considerevole aumento delle cessazioni (13.547). Il tasso di natalità è risultato pari al 2,0 per cento, quello di mortalità si è attestato al 2,8 per cento. Al 31 marzo 2012 le imprese registrate sono risultate 471.911, con una diminuzione pari a 3.805 unità, -0,8 per cento rispetto alla fine del trimestre precedente. In Italia la flessione è stata dello 0,4 per cento.

Questo, in sintesi, il quadro che emerge da una elaborazione dell'Unioncamere Emilia-Romagna sulla base dei dati Movimprese delle Camere di commercio. Anche per il sistema imprenditoriale regionale l'uscita dal tunnel della crisi appare distante, nonostante l'impegno di tanti imprenditori a innovare e a esportare nei mercati emergenti.

Il perdurare della crisi del settore delle costruzioni, le difficoltà dell'industria e gli effetti negativi sulla domanda interna e sui consumi si sono riflessi sulla struttura imprenditoriale regionale. I settori di attività economica che hanno maggiormente contribuito a determinare la riduzione delle imprese attive sono stati le costruzioni (-1.176 unità, -1,6 per cento), l'agricoltura, silvicoltura e pesca (-1.168 unità, -1,7 per cento), l'insieme del commercio all'ingrosso e al dettaglio e della riparazione di autoveicoli e motocicli (-985 unità, -1,0 per cento) e le attività manifatturiere (-585 unità, -1,2 per cento). L'agricoltura è caratterizzata da una progressiva tendenza alla riduzione del numero delle imprese, un dato non necessariamente negativo se accompagnato da processi di razionalizzazione e consolidamento di quelle esistenti. Tuttavia non possono essere sottovalutate le difficoltà degli altri settori che costituiscono la base produttiva regionale e di gran parte dell'aggregato dei servizi.

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi