Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
LAVORO - Unioncamere: 6 imprese su 10 scelgono il proprio personale con il “passaparola” LAVORO - Art. 18: Agnelli (Confimi Impresa), reintegro per gli "indisciplinati"? NOMINE - Metro Italia Cash and Carry: è Claude Sarrailh il nuovo amministratore delegato GOVERNO - Cdm: convocato oggi, martedì 30 settembre, alle 18,30. Tra i provvedimenti in esame la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza. SMAU - Aruba: due percorsi formativi per invitare aziende e startup a credere nel cloud e nell'ecommerce COOPERATIVE - Lavoro: innovativa azione da parte della Cooperativa N.O.I. di Castelfranco Veneto che dà il via a due imprese artigianali e trova valori fondanti nello svantaggio sociale ENERGIA - Costi: Adiconsum, cosa hanno fatto governo e Autorità per impedire aumenti? A fine anno ulteriori costi per famiglie e imprese NATALE - Menabrea Christmas Beer: nuovo packaging con 2 calici serigrafati a colori per l’edizione 2014 della rossa di Natale Menabrea SICUREZZA IT - Cybercrime: Check Point Software, il nostro Security Report conferma i dati Europol. Dati aziendali sempre più a rischio TERZO SETTORE - Fondazioni: 1° ottobre, giornata europea. Un'occasione per conoscere da vicino questi importanti protagonisti RISPARMI - Efficienza energetica: caldaie vecchie e inefficienti, ecco le nuove arrivate che anticipano i tempi PROFESSIONI - Colap: seminario “Attestazione: un sistema professionale qualificato. Si apre il dialogo tra le professioni” SOSTENIBILITA' - Mantova: capitale delle due ruote col Bike festival, grande successo del primo appuntamento CULTURA - Coolt: settimana dal 9 al 19 ottobre in tutta la Toscana con oltre 250 eventi NUOVE TECNOLOGIE - Hyper Reality: Meet the Media Guru porta a Milano il 14 ottobre Keiichi Matsuda, designer, filmaker e visionario UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete INNOVAZIONE - Articoli da taglio: Ring Lock System, un fido alleato per professionisti e non solo del mondo della bellezza, della cucina e del tessile INNOVAZIONE - Enea: basi antisismiche per la salvaguardia della statua di S. Michele Arcangelo di Orvieto collocata al Museo INNOVAZIONE - Agricoltura: a Padova conferenza di chiusura del Progetto europeo APP4INNO .16 partner europei e le Pmi riuniti per discutere i risultati

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Tutela di marchi LAVORO - Apprendistato professionalizzante: piena operatività a partire dal 26 aprile
LAVORO - Apprendistato professionalizzante: piena operatività a partire dal 26 aprile PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button
apprendistato_professionalizzanteIl 18 aprile 2012, Confindustria e le organizzazioni sindacali, Cigl, Cisl e Uil, hanno sottoscritto un Accordo Interconfederale di recepimento della nuova disciplina dell’apprendistato introdotta dal D.Lgs. 167/2011.
Tale accordo rende possibile la stipula di contratti di apprendistato professionalizzante a partire dal 26 aprile 2012 in tutti i settori dell’industria in attesa che i singoli contratti collettivi di settore recepiscano la nuova disciplina. In via transitoria, l’ accordo sancisce la possibilità di sottoinquadrare di due livelli l’apprendista, definisce le durate del periodo di prova e del preavviso in caso di recesso, e rimanda ai Ccnl vigenti per i profili formativi. In riguardo a questi ultimi, in particolare, l’accordo stabilisce che l’unico obbligo a carico dell’azienda è garantire la formazione sulle competenze tecnico-professionali, mentre quella sulle competenze di base è integrata dalla formazione esterna finanziata con risorse delle Regioni
Di seguito vengono riepilogati i principali punti fissati dall’accordo.
 
Periodo di prova - La relativa durata è determinata sulla base di quanto previsto dal contratto collettivo nazionale di categoria applicato in azienda, con riferimento all’inquadramento professionale “attribuito” all’apprendista.
Recesso - È contemplata la possibilità di recedere al termine del periodo di formazione, dando un preavviso pari a 15 giorni. In caso di mancato esercizio del recesso, il rapporto prosegue come ordinario rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.
Durata del contratto - È pari a quella già prevista dai contratti collettivi in vigore, fermo restando il limite di durata massima di tre anni previsto dalla legge (l’eventuale durata superiore è ricondotta, dall’accordo interconfederale, al limite di durata massima di tre anni).
Predisposizione di format - Per la redazione del Piano Formativo Individuale e per la registrazione della formazione effettuata nel corso dell’apprendistato (nelle more della piena operatività del libretto formativo del cittadino).
Formazione - Potrà essere svolta anche on the job ed in affiancamento e sarà non inferiore ad 80 ore medie annue. Questa formazione potrà inoltre essere integrata dall'offerta formativa regionale, laddove attivata. (Fonte: Diritto.it)
 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi