Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
GOVERNO - Cdm: convocato per domani 21 novembre alle 8,30 IMPRESE - Trw: governo invita multinazionale americana a ripensare la chiusura dello stabilimento di Livorno IMPRESE - Economia del mare: siglata la collaborazione tra Unioncamere e Comando generale delle Capitanerie di Porto. Al via anche l’accordo operativo con Assonat DIGITAL MARKETING - Sitecore: l'azienda danese sceglie anche quest’anno IAB per presentare la propria offerta insieme ad Avanade BOLLO VIRTUALE. Approvato il modello per la dichiarazione: disponibile gratuitamente sul sito dell'Agenzia delle Entrate FORMAZIONE - Studenti italiani bocciati in educazione finanziaria: se ne è parlato oggi a Torino SALUTE - Reato di disastro ambientale: Fima, vergogna per il processo Eternit FORMAZIONE - Eventi: il 3 dicembre a Roma, keynote "Il marketing degli eventi nell'era digitale" con Cisalpina Tours, MPI Italia Chapter e Secretary.it INFRASTRUTTURE - Ex Statale 112 (Sant’Eufemia d’Aspromonte): firmata la convenzione Mit-Anas per la messa in sicurezza DIRITTO DEL LAVORO - Ius Laboris cresce in Venezuela e Bielorussia: 1.300 avvocati giuslavoristi e una presenza in 46 Paesi e in 150 città nel mondo NOMINE - Openjobmetis: Stefano Ghetti (partner di Wise SGR) è il nuovo vicepresidente. Private Equity e mondo dell’impresa, un connubio vincente CRIMINALITA' - Format Research per Federsicurezza: diminuisce il senso di sicurezza dei cittadini italiani INNOVAZIONE - Agricoltura 2.0, presentato il Piano servizi innovativi per semplificare ARTE - Epson presenta il Calendario 2015: le pennellate di luce di Renato Marcialis LIBRO - "La Dolceria Bonajuto" terza miglior monografia d'impresa al Premio Omi 2014 L. STABILITA' - Iva: al 4% anche per e-book, equiparati ai libri cratacei EXPO 2015 - Sala: già venduti 6,5 milioni biglietti LAVORO - Jobs act: Renzi, pronti a mettere la fiducia ma forse non serve LIBRO - Alla ricerca dell'eccellenza comportamentale (Franco Angeli): scritto da due illustri esperti di formazione e di organizzazione aziendale: Angelo Mandruzzato e Vessillo Valentinis FORMAZIONE - TRADERS’ Tour: Università di Padova sabato 22 novembre incontra i migliori analisti e trader italiani in un evento unico

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Osservatorio PENSIONI - Esodati: Galli, no al reinserimento forzoso e per gli incentivi le aziende devono essere libere di valutare
PENSIONI - Esodati: Galli, no al reinserimento forzoso e per gli incentivi le aziende devono essere libere di valutare PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

direttore-generale-di-Confindustria-Giampaolo-GalliE' un problema sociale serio: spero che il Ministero riesca ad arrivare una qualche soluzione ma questa non può comportare il reinserimento forzoso di queste persone ( gli esodati - ndr) nelle aziende da cui sono usciti. Lo ha affermato il direttore generale di Confindustria, Giampaolo Galli, a ''L'economia in tasca'' del Gr Rai sottolineando che ''i posti di lavoro che queste persone ricoprivano, oggi non ci sono più e non si può sicuramente imporre a un'impresa di riassumere una persona, le aziende devono essere libere di assumere le persone che ritengono sia opportuno avere''.

Sulle ipotesi del ministro Fornero ( vedi anche: PENSIONI-Esodati: Fornero, part time e incentivi), Galli ha indicato che quella degli incentivi è un'idea che si può prendere in considerazione ma sulla base di questi incentivi le aziende devono essere libere di valutare se vi è una convenienza ad assumere queste persone oppure no''.

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi