Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
INFANZIA - Cyberbulismo: iniziativa congiunta Kaspersky Lab e European Schoolnet a supporto bambini vittime L. STABILITA' - Governo prevede di chiedere la fiducia: Boschi lo annuncia nella capigruppo della Camera SOSTENIBILITA' - Biodiversità, 29-30 novembre nelle piazze Lipu per un regalo a rete Natura 2000 AMBIENTE - Forum QualEnergia: l'economia della Cina cresce anche grazie all'efficienza energetica IMPRESE - Keller: Il Mise presenta reclamo contro il no all'amministrazione straordinaria del tribunale di Cagliari ed entro il 2 dicembre le Regioni Siciliana e Sardegna faranno altrettanto BUONI PASTO - Ok Governo: aumento a 7 euro valore esentasse, più consumi, meno evasione fiscale FORMAZIONE - Trader: Larry Williams a Milano il 6 dicembre 2014 in un imperdibile corso free PRIVACY - Quanti rischi mentre si lavora in viaggio: ecco i luoghi più a rischio IMMOBILI - Héra International Real Estate: valorizzare gli asset immobiliari stressati. Le soluzioni per valorizzare gli immobili legati ai non performing loan in un convegno a Milano LAVORO - Imprese femminili: sprint delle imprenditrici under 35, +6% in sei mesi AMBIENTE - Forum QualEnergia: i apre questa mattina la Conferenza Nazionale all’Auditorium dell’Ara Pacis: “Ricette per (com)battere la crisi: una di queste è l'accordo Washington-Pechino su rinnovabili e clima CRISI - Emilia Romagna: ulteriore crollo del settore costruzioni CONTRAFFAZIONE - Area euro mediterranea: 16 Paesi firmano la Carta di Roma . Vicari, impegno a difesa della salute e della sicurezza di 450 milioni di cittadini IMPRESE - Tlc: firmato accordo per cessione Optics Alcatel Lucent all'italiana Siae Microelettronica APPALTI - Codice: Nencini, si valorizzi eccellenza imprese italiane su modello Usa FORMAZIONE - Salone dello studente: Link Campus University presenta i corsi job oriented e punta sulle nuove professioni ( Roma 26/28 novembre) NUOVO ISEE - Dal 1° gennaio in vigore le modifiche al sistema di calcolo per accedere alle prestazioni: Palazzi (Anap), il Governo liutilizzi per il sociale UE - Consiglio ministri cultura: Franceschini, cultura e turismo vera vocazione dell'Europa IMPRESE - Emilia Romagna: seminario gratuito reti di impresa a Ravenna, il 27 novembre ore 10 MADE IN ITALY - Gruppo Gerosa di Inverigo: investe oltre € 1,5 mlno in tecnologia e innovazione. Programmati ingenti investimenti anche nel primo semestre 2015

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Innovazione Efficienza energetica: 200 milioni di incentivi
Efficienza energetica: 200 milioni di incentivi PDF Stampa E-mail
Tweet me!
Innovazione
AddThis Social Bookmark Button

Il 54% delle imprese sono Pmi

Elettrodomestici ad alta efficienza energetica; materiali innovativi per l’edilizia e l’architettura bioclimatica; motori industriali elettrici a basso consumo; trasformazione dei rifiuti plastici in idrocarburi per la produzione di energia elettrica; innovazioni nell’eolico, nel fotovoltaico, nell’energia da biomasse e da rifiuti.

Sono alcuni dei 30 progetti di ricerca e innovazione nel settore dell’Efficienza energetica ammessi ai 200 milioni di incentivi del secondo bando di Industria 2015. I 30 progetti ammessi agli incentivi coinvolgeranno 234 imprese, 160 enti di ricerca e attiveranno circa 500 milioni di investimenti in attività di ricerca e sviluppo.

Oltre il 20% degli investimenti sarà realizzato nel Mezzogiorno. Il 54% delle imprese interessate sono piccole e medie imprese.

Con questo secondo bando sull’Efficienza energetica, che si aggiunge al primo sulla Mobilità sostenibile varato il 15 dicembre scorso con 180 milioni di incentivi, sono complessivamente quasi 500 le imprese e 260 i centri di ricerca che hanno promosso i 52 progetti ammessi agli incentivi, mentre è in corso la valutazione dei 429 progetti del terzo bando sulle Tecnologie per il Made in Italy, che ha visto la significativa partecipazione di tremila imprese e mille centri di ricerca. I
progetti di Efficienza energetica prevedono la realizzazione di nuovi prodotti o servizi in grado di determinare positive ricadute industriali; i progetti sono distribuiti nelle varie aree tecnologiche individuate dal bando, con una significativa concentrazione nelle aree ad alto potenziale innovativo, pari al 65% degli investimenti previsti e al 56% delle imprese proponenti, dove eccellono i temi della bioenergia e produzione di energia da rifiuti e del solare fotovoltaico. Il restante 35% degli investimenti riguarda progetti di innovazione in aree considerate ad alto potenziale applicativo, dall’eolico, ai materiali ad alta efficienza per l’edilizia, ai sistemi e sottosistemi ad elevata efficienza per usi finali.
 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi