Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
CONVEGNI - Galgano: testimonianze aziendali ABB - Unità Operativa Comem, Aboca, Avepa, ICM Industrial, Istituto "Luca Pacioli", Magneti Marelli, Nestlè Waters Italia, Zambon, Whirlpool ai Convegni "Il valore etico della qualità" MADE IN ITALY - Vino; Wine2Wine fotografa i trend futuri del vino, il 3 e 4 dicembre a Veronafiere SHOPPING ONLINE -Mobile commerce: Dan Wagner (PowaTag), i retailer devono pensare all’esigenza dei clienti di utilizzare i dispositivi mobili per completare gli acquisti LAVORO - Forum Agenti: Sorgenia cerca 50 consulenti di vendita per il 2015 SOLIDARIETA' - Campagna malnutrizione Unicef: Monclick sostiene una #ImpresaStraordinaria AMBIENTE - Settimana Unesco, da oggi al 30 novembre la "città naturale" Lipu LAVORO - HR Forum: Jobs Act e l’efficientamento del lavoro nel World 3.0 per Toffoletto De Luca Tamajo e Soc ENERGIA - Progetto Iter: Enea, dalla ricerca sulla fusione contratti per 900 mln a imprese italiane MADE IN ITALY - Grappa: Elvio Bonollo all'incontro di Assodistil e Federvini in Franciacorta difende la grappa da nuove inefficaci accise COMMERCIO ESTERO - Assocamerestero: battuta d'arresto a ottobre, rispetto al mese precedente, per il Made in Italy extraUe. Le esportazioni italiane crescono però di un punto e mezzo FORMAZIONE - Business Management, Marketing & Sales, Self Improvement: le proposte formative di Bruno Vettore LAVORO - Jobs act: Assirm, a rischio il primo Accordo Collettivo Nazionale per oltre 20mila collaboratori SICUREZZA IT - Firewall al capolinea? Niente affatto, parola di Gil Shwed, fondatore e ceo di Check Point Software Technologies EXPORT - Missione Vietnam: accordo Sace -Vietinbank, export italiano a 1,4 mld entro il 2018 L. STABILITA' - Appalti: Santoro (Aniem), abbiamo inviato una proposta emendativa alla legge di stabilità 2015, in cui chiediamo di prolungare l’obbligo di anticipazione del 10% dell’importo contrattuale per gli appalti LAVORO - Jobs act: sconto fiscale per i licenziati. L'ipotesi del governo per evitare contenziosi TURISMO - Unioncamere: incuria territorio colpisce 5mila imprese. Calo record del fatturato quest'anno a -16,3% FORMAZIONE - Droni in Architettura, Ingegneria, Fotogrammetria, Monitoraggio del Territorio e dell' Ambiente: corso a Bologna il 6 dicembre. Iscrizioni aperte NUTRIZIONE - Spreco alimentare: convegno internazionale “Stop food waste. Feed the planet”. Oggi, lunedì 24 novembre a Bologna FOOD - Campionato Nazionale e Internazionale FInger Food: a Padova dal 30 novembre al 3 dicembre. Sabato 29 novembre cena a tema con Expo 2015

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Innovazione Efficienza energetica: 200 milioni di incentivi
Efficienza energetica: 200 milioni di incentivi PDF Stampa E-mail
Tweet me!
Innovazione
AddThis Social Bookmark Button

Il 54% delle imprese sono Pmi

Elettrodomestici ad alta efficienza energetica; materiali innovativi per l’edilizia e l’architettura bioclimatica; motori industriali elettrici a basso consumo; trasformazione dei rifiuti plastici in idrocarburi per la produzione di energia elettrica; innovazioni nell’eolico, nel fotovoltaico, nell’energia da biomasse e da rifiuti.

Sono alcuni dei 30 progetti di ricerca e innovazione nel settore dell’Efficienza energetica ammessi ai 200 milioni di incentivi del secondo bando di Industria 2015. I 30 progetti ammessi agli incentivi coinvolgeranno 234 imprese, 160 enti di ricerca e attiveranno circa 500 milioni di investimenti in attività di ricerca e sviluppo.

Oltre il 20% degli investimenti sarà realizzato nel Mezzogiorno. Il 54% delle imprese interessate sono piccole e medie imprese.

Con questo secondo bando sull’Efficienza energetica, che si aggiunge al primo sulla Mobilità sostenibile varato il 15 dicembre scorso con 180 milioni di incentivi, sono complessivamente quasi 500 le imprese e 260 i centri di ricerca che hanno promosso i 52 progetti ammessi agli incentivi, mentre è in corso la valutazione dei 429 progetti del terzo bando sulle Tecnologie per il Made in Italy, che ha visto la significativa partecipazione di tremila imprese e mille centri di ricerca. I
progetti di Efficienza energetica prevedono la realizzazione di nuovi prodotti o servizi in grado di determinare positive ricadute industriali; i progetti sono distribuiti nelle varie aree tecnologiche individuate dal bando, con una significativa concentrazione nelle aree ad alto potenziale innovativo, pari al 65% degli investimenti previsti e al 56% delle imprese proponenti, dove eccellono i temi della bioenergia e produzione di energia da rifiuti e del solare fotovoltaico. Il restante 35% degli investimenti riguarda progetti di innovazione in aree considerate ad alto potenziale applicativo, dall’eolico, ai materiali ad alta efficienza per l’edilizia, ai sistemi e sottosistemi ad elevata efficienza per usi finali.
 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi