Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
RIPRESA - Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà: lunedì 27 ottobre in Lombardia con il Viaggio nell’Italia che riparte AZIENDE - Noleggio a lungo termine: è Leasys l'esperto per il noleggio a lungo termine al "Veicoli Commerciali Day" di sabato 25 ottobre LEGGE STABILITA' - Pensioni: il pagamento slitterà al 10 del mese solo per chi ha doppio assegno LAVORO - Openjobmetis presenta un nuovo sondaggio dedicato al sorriso in azienda: risposta affermativa per più del 70% FISCO - Acri su incremento tassazione Fondazioni: il salto è da 100 a 360 milioni di euro e la retroattività può intaccare il sostegno ad attività già programmate DOMOTICA - Home and Building: anche smart grid, IoT ed efficienza energetica alla sesta edizione a Verona il 28 e 29 ottobre REGIONI - Sardegna: Sardegna Ricerche, presentate le attività di divulgazione scientifica del 2015 GOVERNO - Cdm: convocato per la mattina di domani, giovedì 23 ottobre ENERGIA - Ddall’Enea 10 progetti di tecnologie ‘intelligenti’ per migliorare le città: Testa, nel nostro Dna la ricerca e lo sviluppo di tecnologie innovative TURISMO - Enit: auidizione della X Commissione Attività Produttive della Camera del commissario starordinario Radaelli TRENTINO ALTO ADIGE - Coabitare: un’opportunità per il territorio INCONTRI - TMA Cocktail autunno 2014: il caso della moneta complementare. Strumenti di finanza non convenzionale in periodo di crisi EMAIL MARKETING-Editor di MailUp "BeeFree": oltre 20.000 visitatori sul mini-sito BeeFree.io FORMAZIONE - Internazionalizzazione: parte da Roma il programma GoInternational! di Unicredit; corsi gratuiti per le aziende sull'ecommerce PMI - Fattura elettronica: nuovo strumento online e gratuito per compilare, trasmettere e conservare a norma le fatture elettroniche verso la Pubblica Amministrazione SACE - Risultati al 30.09.2014: utile netto € 378 milioni (+15%) LAVORO - Raffineria Gela: Mise, riconversione verde e salvaguardia occupazione diretta e indotta LEGGE STABILITA' - Pensioni: Adiconsum, slittamento duro colpo per pensionati e famiglie con anziani. Renzi riveda norma LEGGE STABILITA' - Ritardo pagamento pensioni: Palazzi (Anap), non occorre accanirsi contro gli anziani: bisogna rilanciare il mercato del lavoro dando prospettive ai giovani UNIVERSITA' - Fondazione Grimaldi: 2 premi alle eccellenze siciliane nella ricerca scientifica a

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Franchising IMPRESE - Agenzie di recapito: 60 a rischio chiusura. 1.500 i lavoratori
IMPRESE - Agenzie di recapito: 60 a rischio chiusura. 1.500 i lavoratori PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

postino_r40060 imprese italiane rischiano di chiudere e oltre 1.500 lavoratori di essere licenziati. E il titolo di un annuncio pagamento pubblicato sulla stampa dalle Agenzie di recapito (ProPoste 2000 e InPosta 2007) e dalla Cna.

Nel testo le 60 imprese chiedono al Governo un rapido intervento sia in realzione alla liberalizzazione del mercato del recapito sia nei confronti di Poste Italiane per future ma urgenti scelte di politica industriale.

"Poste Italiane - si legge nel testo dove si spiegano i motivi dell'annuncio - con i nuovi bandi di gara, vuole destrutturare l'unica rete di operatori postali reali, strutturati ed efficienti. Le agenzie di recapito sono state sin dal 1920 il fiore all'occhiello del sistema postale. Nel 1999 il Governo ha revocato le concessioni invitando nel contempo Poste Italiane a stringere accordi di collaborazione con le Agenzie di recapito".

"Le Agenzie - si legge nel comunicato - hanno accettato di collaborare rinunciando di fatto a tutta la clientela storica ed hanno aiutato le Poste ad aumentare il livello qualitativo grazie alla loro professionalita' Le Agenzie si trovano oggi ad operare in un mercato solo parzialmente liberalizzato e comunque monopolizzato da Poste Italiane (92% quota di mercato)".

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi