Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
BUSINESS - Campagna Nazionale Qualità 2014: una campagna di comunicazione condivisa da centinaia di aziende e una serie di incontri per dibattere di qualità e innovazione a beneficio del nostro Paese INNOVAZIONE - Partnership tra Powa Technologies e Best Western Italia: possibile acquistare 6 Best Western Cadeau tramite l’innovativa app di instant shopping PowaTag SVILUPPO - Programma Elite di Borsa Italiana: dal 1° gennaio Rothschild diventa Partner Equity Markets INTERNAZIONALIZZAZIONE - MV Agusta: da SACE e BPM € 15 milioni per crescita in Usa, Brasile e Sud-Est asiatico SCIENZA - Beni culturali: innovativo sistema antiurto messo a punto da Enea e Musei Vaticani per il trasporto della statua “Augusto di Prima Porta” STARTUP - Finanziamenti: Banca Sella e Digital Magics: finanziamento di 1 milione di euro assistito dal Fondo di Garanzia per le Pmi. SICUREZZA IT - Metà delle aziende sottovaluta le contromisure DDoS: si espongono così al rischio di attacchi REGIONI - Emilia Romagna : presentato a Bologna il Rapporto 2014 dell'economia SCIENZA - Convivere con i veleni: si è svolto il terzo appuntamento dei science café alla Mediateca di Cagliari SOLIDARIETA' - Legalitalia... tutti vincenti: al quadrangolare benefico di calcio vincono i Magistrati. Consegnato il ricavato alla Comunita' di S. Egidio L.STABILITA' - Camera: atteso per oggi, lunedì 22 dicembre, l'ok definitivo dopo la fiducia del Senato sul maxiemendamento del governo UE - Tetto alle commissioni interbancarie per le carte di credito: le carte aziendali non sono coinvolte. AirPlus accoglie con favore la decisione POVERTA' - Lavoro autonomo: Cupla: dai pensionati 100mila lettere a Governo e Parlamento FUSIONI - Nasce Utilitala da Federambiente (igiene ambientale) e FederUtility (energia, gas e acqua): 577 imprese, 40 mld di valore della produzione, 90mila addetti L. STABILITA' - Senato: testo in Aula con un maxi-emendamento del governo CONSUMATORI - Gift card Feltrinelli: Adiconsum ottiene il rinnovo per quelle con importo residuo e scadenza illimitata per le nuove card VENDITE - Signorsconto.it: l'e-coupon, un vantaggio (anche) per le aziende DENARO - La questione Bitcoin: terminato alla Camera il primo dei tre incontri. Non è falsificabile, ma è riciclabile. Servono regole precise con vigilanza Banca d'Italia CSR - Aeroporti di Roma: "Care to fly", trasporto door to door (porta a porta) per i passeggeri a ridotta mobilità PA - Auto blu: in circolazione oltre mille, dovevano scendere a 93

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa L' imprenditore LAVORO - Apprendistato: firmato accordo per l'industria calzaturiera
LAVORO - Apprendistato: firmato accordo per l'industria calzaturiera PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

03_352-288Il 19 aprile 2012 l'A.N.C.I. e le organizzazioni sindacali dei lavoratori (FEMCA CISL, FILCTEM CGIL, UILTA UIL) hanno sottoscritto l’accordo sulla disciplina contrattuale dell’apprendistato nel settore dell’industria calzaturiera, le Parti hanno pertanto provveduto ad adeguare le norme previste per l'apprendistato dal C.C.N.L. 14 giugno 2010 al fine di dare piena ed immediata operatività al nuovo Testo Unico sull'Apprendistato professionalizzante (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167). La durata è di 3 anni e decorre dal giorno 26 aprile 2012 alla scadenza della norma transitoria prevista dal Testo Unico sull'apprendistato.

Il periodo di prova è quello previsto dall'inquadramento professionale del livello di destinazione finale dell'apprendista, in ogni caso il periodo di prova non potrà superare i due mesi. Ferma restando la durata media della formazione prevista dal C.C.N.L. pari a 120 ore medie annue, si precisa che tale durata è comprensiva delle 40 ore di formazione cosiddetta trasversale di competenza delle Regioni. Il tutore previsto dal C.C.N.L. deve essere presente in tutte le dimensioni d'azienda e deve essere in possesso di adeguata professionalità.

Il piano formativo individuale viene determinato dalla disciplina del C.C.N.L. riferita al profilo professionale di destinazione finale dell'apprendista. La legittimazione della formazione effettuata e della qualifica acquisita sarà registrata nel libretto formativo. In attesa della piena operatività del libretto formativo l'attività formativa verrà registrata secondo il format definito dalle Parti.

 

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi